A Milano riapre Emporio Armani Caffè

Dal 18 gennaio, nel ristrutturato spazio di via Manzoni 31, nuovi spazi, nuovi arredi, nuova eleganza e nuovi sapori che accompagno in un ideale viaggio tra le delizie del Belpaese, secondo il gusto di re Giorgio

Giorgio Armani consolida il suo profondo legame con Milano con un nuovo importante progetto di valorizzazione della città. Da lunedì 18 gennaio, lo spazio Armani/Manzoni 31, che già ospita l'Emporio Armani, il ristorante Armani/Nobu e l'Armani/Privé, festeggerà la riapertura dell'Emporio Armani Caffè, prima importante tappa del progetto di totale restyling del palazzo, che si concluderà con l'atteso debutto dell'Armani Hotel.

Un progetto che così confermerà Via Manzoni 31 indirizzo di riferimento per chi vuole vivere la capitale della moda anche di notte. All'interno dell'Emporio Armani Caffè, linee essenziali e grandi spazi caratterizzano un ambiente rilassante e raffinato, ideale per i momenti d’incontro e di relax, dove la discreta presenza del personale assicura un servizio impeccabile, rapido ed efficiente, sin dalla prima colazione servita ai tavoli.

Al banco bar la mattina si può bere un caffè o un cappuccino veloce, mentre per consumare un vero full breakfast ci si accomoda tranquillamente per scegliere tra la grande varietà di croissant e krapfen, la selezione di yogurt biologici, di spremute o centrifughe, la frutta fresca, i cereali, il miele e le gustose marmellate Armani/Dolci.

Per l'ora dell'aperitivo, rituale milanese irrinunciabile dedicato agli incontri e alle conversazioni preserali, offre un'ampia scelta di drink accompagnati dall'originale box con appetitosi assaggi, ogni settimana declinati nei sapori di una diversa regione italiana, per il piacere degli occhi e del palato.

In linea con il gusto di re Giorgio, che non ama ricette troppo complicate, la cucina propone un menu tutto italiano, semplice e leggero ma dal sapore unico e sofisticato, a base di ingredienti biologici e Dop, provenienti dalle varie regioni.

E se a mezzogiorno, per rendere più facile e svelta l'ordinazione, il "business lunch" propone anche piatti speciali che variano ogni settimana, la sera offre un menu che idealmente accompagna in un viaggio tra le delizie del Belpaese: dalla caprese con pomodori in salsa fredda e mozzarella di bufala, alle penne di Gragnano con pomodorini pachino e basilico, fino al filetto alla griglia con caponatina siciliana.

Per finire, dolci e golosità d’eccezione, come il nuovo zuccotto, la crostatina di marroni e mandorle, il tiramisù Caffè Armani. Ricca, naturalmente, anche la carta dei vini con selezione regionale.

Carla Astengo

15 Gennaio 2010

Tags: armani, caffe

Commenti

  1. belle le poltroncine, complimenti
    beatrice Sabato 16 Gennaio 2010, ore 21:04

Inserisci il tuo commento

Offerte di lavoro retribuite a partire da € 50.000 annui ed head hunter iscritti ad Experteer.it