Faena Hotel + Universe: sole e tango per un Natale argentino

Il Faena Hotel + Universe di Buenos Aires invita a festeggiare le vacanze natalizie al caldo, tra trattamenti Spa e party in piscina

Via i guanti da neve per indossare gli occhiali da sole, recita l'invito del Faena Hotel + Universe a trascorrere Natale e Capodanno in Argentina, dove l'inverno è estate.

Con vista sul Rio de la Plata, tra il centro di Buenos Aires e lo storico quartiere di San Telmo, al Faena rivive lo stile della Belle Epoque mescolato con la tradizione argentina e le sue atmosfere relax. Per chi arriva da un lungo viaggio si inizia con una serie di trattamenti "jet-lag", per proseguire con le altre soluzioni della Faena Spa tra cui le cure "pranic", tecniche naturali di massaggi e cristalloterapia.

Il benessere continua con le lezioni giornaliere di yoga, stretching e tango, ballo protagonista anche sul palco di El Cabaret con lo show "Rojo tango" che ne ripercorre la storia dagli inizi fino all'avanguardia di Astor Piazzolla. Il compositore argentino è tra i ritratti noti esposti a El Mercado, uno dei ristoranti dell'hotel con spaziosa terrazza, ideale per il tipico asado argentino, l'arrosto di carne di manzo alla brace, e per cenare all'aperto con grigliate ed erbe fresche dell'orto.

Tende di seta bianche, candelabri d'oro e cristalli Baccarat arredano invece El Bistro dove a dirigere i fornelli è lo chef Mariano Cid de la Paz, pupillo di Ferran Adrià. Nel menu della cena di Capodanno, a tema "Midnight Tango", ci saranno le tradizionali empanados, mallejas, provoleta, ceviche e una selezione di carni argentine al barbecue.

I festeggiamenti continuano con performance di tango, dj set e live band fino all'alba, brindando al nuovo anno a bordo piscina con il drink della stagione, il Purple Champagne, a base di liquore Parfait Amour, vodka, champagne e petalo viola decorativo.

Il giorno dopo i festeggiamenti l'ideale è passeggiare alla scoperta del quartiere San Telmo e della vicina riserva ecologica o restare in hotel e abbandonarsi all'atmosfera relax della Library Lounge, dove un grand piano invita gli ospiti a sedersi per suonare, come hanno già fatto Charly Garcia, Fito Paez e Chris Martin dei Coldplay, ospiti del Faena.

L'ispirazione artistica del resto è agevolata dall'interior design, risultato della collaborazione tra Philippe Starck e Alan Faena, in uno stile che rievoca la Belle Epoque attraverso l'impiego di materiali naturali come il legno di lapacho e il marmo arabasceto e quello argentino con tende rosse e oro e specchi di cristallo. Infine il Faena Hotel + Universe vanta tra le sue suite la "F", la più esclusiva e costosa dell'America Latina situata al sesto piano con una vista panoramica di Rio de la Plata e del centro città, un'ottima posizione da cui aspettare l'anno nuovo.

Giusy Palumbo

16 Novembre 2010

Commenti

Inserisci il tuo commento