Royal Caribbean in Italia la Mariner of the Seas

Disclocata nel Mediterraneo una la Mariner of the Seas, una città galleggiante con palazzo del ghiaccio, teatro e grandi spazi per lo sport.

Una nave da crociera in più solcherà il mare Mediterraneo e porterà un tocco di spirito caraibico nel Mare Nostrum. Ecco la Mariner of the Seas, gioiello della Royal Caribbean, che dopo aver solcato i mari tropicali e gli oceani Pacifico e Atlantico approda sulle coste italiane per iniziare una stagione all'insegna del lusso e del divertimento che si concluderà a ottobre, per poi proseguire nei Paesi caldi.

Per tutta la primavera-estate, la nave effettuerà 3 diverse crociere di cui 2 verso Grecia e Turchia - Atene, Rodi, Creta, Kusadasi, Istanbul - e una verso la Costa Azzurra e la Spagna, con soste a Palma di Maiorca, Barcellona e Cannes.

Anche per la Mariner of the Seas, la navigazione significa non solo visitare luoghi nuovi e ricchi di fascino ma anche di viaggiare in una piccola città galleggiante dotata di spa, vasche idromassaggio riscaldate, casinò, centro commerciale, campo da minigolf, 15 bar e lounges, 7 ristoranti tra cui 2 molto esclusivi.

Nei suoi 311 metri di lunghezza, la nave accoglie anche una pista di pattinaggio su ghiaccio, che la sera si trasforma in un teatro dove si esibiscono pattinatori di grido per la gioia dei convenuti. A poca distanza, l'auditorium principale dove ogni giorno si esibiscono compagnie di professionisti che hanno calcato le scene dei principali teatri del mondo.

«Il pubblico vuole essere coccolato dal momento in cui sale a bordo» spiega Lina Mazzucco, direttore generale per l'Italia di Royal Caribbean. «Per questo motivo noi siamo in grado di offrire ai passeggeri diversi livelli di servizio, in base alle proprie esigenze».

Gli ospiti della Royal Suite da 108 metri quadrati, per esempio, hanno a disposizione un prodotto unico dotato di pianoforte a coda, schermo gigante dove poter vedere i film di una collezione di dvd, mini bar e servizio di concierge privato, oltre a un balcone da 16 metri quadrati dove poter mangiare o dove poter prendere il sole in assoluta privacy.

La Marine of the Seas è stata accolta dal pubblico italiano con un evento che LuxuryOnline ha seguito per voi. Nel porto di Civitavecchia erano presenti varie personalità del mondo dello sport come l'ex saltatrice in lungo Fiona May (madrina della nave), come il ginnasta campione olimpico Yuri Chechi, come lo schermidore Aldo Montano, il nuotatore Leonardo Tumiotto, il pattinatore su ghiaccio Maurizio Margaglio e il rugbista della nazionale italiana Fabio Ongaro, a sancire la personalità sportiva della compagnia, dedicata a chi ama una vacanza dinamica ma allo stesso tempo rilassante.

Andrea Barbieri Carones

4 Aprile 2011

Commenti

Inserisci il tuo commento