CRN 130: un 60 metri in "modern style"

Varato nel cantiere di Ancona il CRN 130, un 60 metri in acciaio e alluminio caratterizzato de eleganti interni in stile minimal e art decò.

Ad appena quattro giorni dal varo del 43 metri Lady Trudy, i cantiere CRN di Ancona hanno varato sabato 26 marzo il CRN 130, un megayacht di 60 metri in acciaio e alluminio con interni minimali ed estremamente moderni. I cantieri di proprietà del Gruppo Ferretti conferma la propria vivacità in un segmento di mercato così esclusivo, nel quale ha varato cinque imbarcazioni dal 2005 ad oggi. «Intendiamo proseguire sulla sua strada fatta di massima attenzione al cliente, cura del dettaglio, capacità e flessibilità produttiva» ha dichiarato Lamberto Tacoli, Presidente CRN S.p.A. «Ora naturalmente guardiamo avanti: abbiamo altre 6 navi in costruzione e le prossime consegne sono previste nel giro di qualche mese».

Lo yacht si distingue per il profilo allungato e il massiccio scafo color crema con una prua slanciata e filante. Le linee esterne, che alleggeriscono i volumi imponenti, sono state disegnati dallo Studio Zuccon International Project, mentre gli interni sono stati progettati dagli architetti Alexandre e Cristina Negoescu, che in collaborazione con l'ufficio tecnico CRN.

Gli spazi a disposizione dei 12 passeggeri rendono estremamente confortevole la crociera: sono cinque le cabine riservate agli ospiti, mentre all'armatore è dedicata una suite con ampia terrazza protesa verso il mare. Un Altro spazio che rende esclusivo questo megayacht sono il beach club a poppa con la grande spiaggia a pelo d'acqua (attrezzabile come solarium) creata dal portellone di poppa. Lo stile dell'allestimento interno coniuga elementi minimal e art decò, rendendo l'insieme estremamente elegante, caratterizzato da elementi circolari e toni monocromatici.

Come da tradizione CRN questo 60 metri è stato customizzato seguendo le specifiche esigenze del cliente, in questo caso un anonimo armatore europeo. La velocità massima è pari a 15 nodi, mentre la velocità di crociera è di 14 nodi, grazie a 2 motori Caterpillar 3512B-Chp da 1.455 kW a 1835 giri/min.

Andrea Tomelleri

5 Aprile 2011

Tags: CRN, CRN 130

Commenti

Inserisci il tuo commento