Leichtenstein: Principe per un giorno con 50.000 euro

  Principe del Leichtenstein per un giorno, ora si può! È la singolare offerta comparsa sul sito Airbnb, azienda con sede a San Francisco, per permettere a chi ne abbia voglia e possibilità di trascorrere una vacanza indimenticabile ed inimitabile. Il pacchetto prevede, ad un prezzo di 70 mila dollari (circa 50 mila euro) a notte di affittare l'intero Principato.

Le prenotazioni devono essere effettuatate con 6 mesi di anticipo ed è richiesto un soggiorno minimo di due notti. La cerimonia prevede tra l'altro un'accoglienza regale con la consegna delle chiavi (simbolica ovviamente) del Paese, la scelta della valuta temporanea, degustazione di pregiati vini nel castello di Vaduz con il capo di stato sua altezza il principe Hans Adam II e l'intestazione di una strada per la durata dell'intero soggiorno, oltre alla sistemazione nel bellissimo castello e l'affitto di alcuni palazzi per un totale di 150 alloggi.

Fanno parte dell'offerta anche slittino, sci e snowboard per godersi la neve delle Alpi, fuochi d'artificio e gite in carrozza trainata da cavalli principeschi. Tra gli optional, con un piccolo pagamento extra, si pò ricevere uno stemma in ceralacca personalizzato e una trionfale processione in stile medievale in proprio onore.

L'Ente del turismo della piccola nazione non ha ancora confermato ma se l'iniziativa dovesse realmente essere realizzabile permetterebbe ad esempio di organizzare fiabeschi matrimoni, festeggiare importanti ricorrenze in modo originale  o più in generale di vivere una giornata speciale ed unica.

Il Principato del Liechtenstein è uno dei paradisi fiscali europei, situato tra l'Austria e la Svizzera. Conta poco più di 35.000 abitanti ed è circondato da 160 chilometri quadri di natura incontaminata: verdi montagne bagnate da infiniti corsi d'acqua. Tra le attrazioni, a parte la natura, c'è la capitale Vaduz con il suo Museo d'Arte, il Kunstmuseum Liechtenstein, dall'inconfondibile forma cubica di colore nero posto al centro della città. All'interno vi sono ospitati capolavori di arte moderna e contemporanea di estrazione internazionale. Per gli amanti della cultura è imperdibile anche il Museo Nazionale con 3 sedi, ognuna delle quali dedicate ad un periodo storico distinto della storia del Paese.

Nello splendido panorama alpino non poteva poi mancare il Museo dello Sci, una vetrina documentale degli eventi europei legati al principe degli sport invernali. Gli altri 10 comuni presenti sul territorio sono Schaan, Balzers, Triesen, Eschen, Mauren, Triesenberg, Ruggell, Gamprin, Schellenberg, Planken.

Noemi Ricci

19 Aprile 2012

Commenti

Inserisci il tuo commento