Al GP di F1 di Monte Carlo? In nave a bordo della Star Flyer

Un veliero di lusso per 170 passeggeri. E le gare automobilistiche sono più vicine.

Il Gran Premio di Formula 1 di Monte Carlo si potrà vivere anche a bordo di una nave. Sì, perché il binomio automobili-mare non sempre contrasta, soprattutto quando si parla di due prodotti di alto profilo: se la corsa automobilistica che si tiene a fine maggio nel principato è la più singolare di tutto il circuito, il veliero a 4 alberi della compagnia di navigazione Star Clippers è addirittura unica (o quasi) nel suo genere, soprattutto perché mentre i motori si scaldano in vista del gran premio, ha pensato di vivere insieme ai suoi passeggeri le emozioni della gara.

Due gli itinerari a bordo della Star Flyer: il primo parte il 21 maggio da Cannes e prosegue per Corsica, Sardegna, Isola del Giglio, Lerici e Monte Carlo, in occasione delle prove. Questo veliero 5 stelle da 84 cabine per 170 passeggeri proseguirà poi per Saint Tropez e Cannes, dove arriverà sabato 28. Il secondo itinerario parte proprio da qui e accompagna i passeggeri nel vicino principato proprio nella giornata del gran premio. Finita la gara, salperà per la Corsica per toccare poi Portofino, l'arcipelago delle Isole Hyeres, e Sanary-sur-Mer. L'itinerario prevede ancora una sosta a St. Tropez prima di fare rientro a Cannes.

In sostanza, si tratta di fare una settimana su uno dei 3 velieri della Star Clippers, coccolato dai 74 membri dell'equipaggio come se si fosse a bordo di un grande yacht privato, con ponte principale in teak, 2 piscine all'aperto e biblioteca con caminetto in marmo con libri in diverse lingue straniere, per rilassarsi soprattutto durante le navigazioni più lunghe. Nella sala da pranzo e nei 2 bar il servizio è quello di un piccolo hotel a 5 stelle, circondato però dal mare e - durante le traversate atlantiche - dall'oceano.

La compagnia possiede anche una nave gemella della Star Flyer, che solca i mari di tutto il mondo col nome di Star Clipper.

 C'è poi un'ammiraglia, la Royal Clipper, dove lo charme di un veliero (in questo caso con 5 alberi) che combina tradizioni ed eleganza, lusso e comfort sono riservati a 227 passeggeri. Anche in questo caso, la nave offre ampi spazi per il relax e la privacy dei passeggeri molto più della media delle normali navi da crociera. Tutti gli ambienti interni di ogni veliero Star Clippers, poi, conservano immagini e arredi delle navi che hanno fatto la storia della navigazione dei secoli passati, cui sono stati aggiunti importanti elementi di modernità.

A bordo non ci sono rigidi orari da rispettare: i passeggeri sono più o meno liberi di godersi la vacanza in abbigliamento informale, di seguire o meno gli artisti che si alternano a bordo in maniera discreta, di partecipare alle attività diurne o ai racconti serali del comandante in un ambiente tranquillo simile a quello che si respira su uno yacht privato.

Andrea Barbieri Carones

2 Maggio 2011

Commenti

Inserisci il tuo commento