Eventi glamour aspettando la Evoque

Fra concerti, eventi vip, feste, parade musicali, installazioni, video, il lancio super glamour della Range Rover Evoque, sul mercato in estate

Musicisti, creativi, cantanti, artisti, hanno partecipato a una lunga serie di eventi itineranti nelle grandi capitali del mondo. In onore della Range Rover Evoque, la "piccola" della famgilia Range Rover, attesa sul mercato per l'estate, che da un anno scandisce l'attesa con feste, concerti, performances, mostre d'arte. Una campagna di promozione creativa, internazionale e molto glamour.

Il conto alla rovescia verso il debutto è accompagnato da un tour, "Evoque Live" che porterà l'auto in oltre cento città del mondo a ritmo di musica. Il primo evento, lo scorso 21 maggio, a Milano, Shanghai e New York, con oltre 3mila ospiti inivitati a una spettacolare performace di "musica globale". Un'esibizione interattiva in diretta di Cee Lo Green, Mark Ronson e Paolo Nutini. In ognuna delle tre location, mentre uno degli artisti si esibiva dal vivo, sui grandi schermi Led di potevano seguire le performances degli altri due in diretta via satellite.


E' stata l'apertura della nuova fase del progetto "Pulse of the City", che ha coinvolto 40 trend setter (i city shapers) di 18 città (Berlino, Johannesburg, Londra, Madrid, Parigi, Milano, New York, Los Angeles, Sydney, Sao Paulo, Istanbul, Mosca, Shanghai, Bruxelles, Vienna, Amsterdam, Lisbona e Praga) in una serie di feste ed eventi e nel gioco di una app dedicata, che ha permesso di seguirli nei loro luoghi preferiti.
E poi ancora, in onore della Evoque gli Ok Go, band già vincitrice di un Grammy, hanno dato vita a un video, un esemplare unico di arte interattiva globale che ha ricevuto la nomination "O Music Awards" di MTV nella categoria "Innovative use of technology in a video".

E' un "geo-art" film, partito da Los Angeles, dove gli Ok Go hanno organizzato una coloratissima parata musicale alla quale si sono uniti fan, musicisti e artisti armati di registratori, tamburi, sassofoni, tromboni, maracas, un piano giocattolo, corni ed un flauto. Otto miglia, ispirate alle famose sfilate di New Orleans. In testa, Damian, Tim e Dan e Andy. Alla fine, il tracciato del percorso, "disegnava" sulla piantina di Los Angeles la scritta gigantesca Ok Go.

Grazie alla app Range Rover Evoque gps, chiunque può disegnare digitalmente un proprio percorso. L'hanno fatto artisti di tutto il mondo, il designer inglese Henry Holland, la giornalista e blogger australiana Mia Freedman, Josh Rubin, city shaper e fondatore di Cool Hunting, la DJ Natasha Slater, ma anche tanti "sconosciuti". Con tutti i contributi è stato montato il video, primo esempio di arte collettiva animata.
Infine, la Evoque ha anche ispirato vere e proprie opere d'arte. L'artista londinese Benedict Radcliffe ha realizzato un'installazione artistica reticolare (wireframe), interpretazione a grandezza naturale che si concetra su alcuni elementi del design della macchina, che è stata esposta nell'aprile scorso alla Design Week milanese.
Il tutto, aspettando l'arrivo sul mercato, in estate, della Range River più compatta, leggera ed efficiente mai prodotta dalla casa automobilistica, disponibile nelle due versioni a 3 e 5 porte.

Barbara Weisz

30 Maggio 2011

Commenti

Inserisci il tuo commento