Lorenz Iconograph, classico e contemporaneo

La tradizionale forma rotonda dell'orologio accompagnata a linee fluide e molto hi-tech. Personalizzabile con vari colori. Disegnato da Aisslinger.

Un orologio che vuole essere "classico ed essenziale", ma insieme di "assoluta attualità". È Iconograph, la nuova collezione di Lorenz disegnata da Werner Aisslinger.Il disegno si basa sulla rotondità classica dell'orologio, con linee marcate per la cassa e l'accentuazione sferica del quadrante. Un elemento che impreziosce il tutto è rappresentato dalle differenti combinazioni di colori che rendono possibile un tocco personale all'oggetto.

La cassa è in acciaio con colorazione naturale, ionizzata nera o blu, impermeabile (5 atmosfere), misura 43 cm di diametro. Il quadrante è concavo, a due livelli: smalto e alluminio, le 12 ore arabe sono smaltate, le lancette smaltate o cromate. Il movimento è al quarzo.

Il cinturino ha i bordi esterni realizzati con lo stesso angolo di curvatura della cassa, i fori di chiusura hanno la stessa forma delle finestre che incorniciano le ore, è disponibile in silicone nero, bianco o blu, la chiusura personalizzata in abbinamento cromatico con la cassa. Costo: 190 euro, la collezione è distribuita da Lorenz spa.

«L'ispirazione - spiega il creativo - mi è arrivata da un sogno personale e dalla visione che ho per il mio orologio definitivo: facile e quotidiano, hi-tech e ben ingegnerizzato, rotondo e classico ma insieme nuovo ed evolutivo, dal carattere ispiratore e con combinazioni cromatiche, dall'aspetto amichevole e casual». E ancora: «un orologio con una qualità pensata per la tua vita più che per un momento di essa».

Werner Aisslinger, classe 1964, ha studiato design alla Hdk di Berlino. Dopo una lunga esperienza come free lance negli studi di Jasper Morrison e Ron Arad e Londra e presso lo Studio de Lucchi di Milano, nel '93 ha aperto lo Studio Aisslinger a Berlino. Insegna saltuariamente all'Hdk di Berlino e al Lathi Design Institute in Finlandia ed è stato docente di product design alla "Hochschule für Gestaltung" di Karlsruhe in Germania. Ha vinto diversi premi internazionali, fra cui il Red.Dot ed il Compasso d’Oro ADI.

Barbara Weisz

30 Giugno 2012

Commenti

Inserisci il tuo commento

Offerte di lavoro retribuite a partire da € 50.000 annui ed head hunter iscritti ad Experteer.it