Salone di Francoforte 2011, 89 debutti

Numeri improntati all'ottimismo per l'appuntamento espositivo tedesco, in agenda dal 15 al 25 settembre. Fiat presenta la nuova Panda 2012.

Fra le italiane più attese, c'è senz'altro la Fiat Panda 2012, che proprio al Salone di Francoforte 2011 vedrà il suo debutto ufficiale. Ma sono tante le novità attese per l'edizione 2011,  per cui è già ampiamente iniziato il conto alla rovescia: l'inaugurazione della 64esima edizione dell'appuntamento espositivo, alla presenza del Cancelliere tedesco Angela Merkel, è prevista per il 15 settembre, e l'evento proseguirà dino al 25 settembre.

A sorprendere i visitatori, 89 debutti internazionali, un numero più elevato sia dell'edizione 2009 che di quella, di grande successo, del 2007. «Solo qui» sottolinea Matthias Wissmann, presidente della VDA (German association of automotive industry), si possono ammirare «debutti di veicoli con motori tradizionali e alternativi, che nel futuro saranno i modelli di serie sulle nostre strade».

Previste anche 94 presentazioni sul fronte della componentistica, in buona parte  focalizzate su risparmio energetico ed energie alternative.

Gli organizzatori del Salone si attendono di superare le cifre del 2009, edizione che si svolse in piena crisi e che attirò circa 800mila visitatori, più dei 750mila attesi.

Fra le attrazioni del Salone di Francoforte, la "Hall of Electric Mobility", che per la prima volta mostrerà l'intera filiera industriale del settore delle auto ecologiche. Ci saranno i produttori di auto, ma anche aziende come Bosch e Siemens, per la componentistica, pittosto che Ibm, Basf, E.On, o ancora università e istituzioni. Le auto elettriche in esibizione potranno anche essere testate su strada. E fra gli appuntamenti in agenda, si può segnalare quello del 21 settembre con il primo "Electric Mobility Congress", che vedrà fra gli altri la partecipazione del ministro tedesco dei Trasporti, Peter Ramsauer.

Ma non c'è sola la sezione dedcicata alle nuove tecnologie. Anche i test drive, piuttosto che le auto d'epoca, le conferenze su tutti i temi legati al settore automobilistico, un respiro internazionale con focus su India, Cina, Slovacchia. Ci sono poi appuntamenti per chi studia ingegneria o è interessato a lavorarere nel settore automobilistico, con particolare attenzione ai giovani. E naturalmente, le analisi degli esperti e degli addetti ai lavori sul mercato internazionale dell'auto.

Ma le grandi protagoniste, naturalmente, saranno le auto. Qualche anteprima? Mercedes-Benz presenta la terza generazione della Classe M e la sportiva di punta, ovvero la SLS AMG Roadster. Bmw risponde fra le altre cose con una sportivissima M5 F10, ma anche con la nuova elettrica BMW i3. Porsche presenterà la nuova Porsche Carrera 911 e altre tre novità, fra cui la nuova Panamera Diesel. Volkswagen presenta il nuovo Maggiolone per la prima volta in Europa e una small car in anteprima mondiale.

Nello stand del Lingotto si potranno ammirare, oltre alla nuova Panda, anche la Fiat Punto 2012 e la Fiat Kubo New Trekking e Kit Nitro. E poi gli altri marchi, Maserati, Lancia. Infine, per restare fra le novità del Made in Italy, Ducati e Amg presenteranno la Ducati Diavel AMG Special Edition, una moto esclusiva dedicata agli appassionati. A tutti, appuntamento a Francoforte.

Barbara Weisz

6 Settembre 2011

Commenti

Inserisci il tuo commento