Santerasmocinque, un concept room

Atelier milanese dove poter trovare abiti e camicie su misura, biciclette vintage, giacche uniche e maglieria in cachemire. Ma anche spazio a mostre

Nasce nel cuore di Milano, in via San Erasmo cinque, uno spazio polifunzionale, un ambiente trasversale tra moda, arte, cultura e realtà artigianali Made in Italy. Santerasmocinque, che prende il nome dall'omonima via, nasce nel dicembre del 2008 dall'idea degli imprenditori, Alessio Cursi, titolare di Concept Room, e Alessandro Leonardi, cofondatore assieme a Marco Scarpella di Atelier Milano.

Il progetto ha dato vita a un contenitore di stili, un salotto dove accogliere, coccolare ed esaudire i desideri dei clienti più esigenti, luogo di incontri e fucina di idee e nuovi progetti. Uno spazio di nicchia per una clientela di nicchia, simbolo del lusso ad personam per chi cerca prodotti di qualità, unici, personalizzati e su misura.

La caratteristica principale di questo spazio è la sua polivalenza. Atelier dove trovare abiti e camicie sartoriali, polo, cinture in camoscio (razza-derby), giacche in pelle di cervo con interno in cachemire, giacche e scarpe in stile vintage inglese, maglieria in cashemire (golf, ponci, sciarpe). Tutto esclusivamente su misura. Ma Santerasmocinque non è solo un Atelier.

È anche un concept room, ovvero uno spazio espositivo, un "laboratorio" di idee e proposte per promuovere e far conoscere giovani artisti e designer attraverso eventi mirati. Come nel caso del progetto "La Misura della Ricerca" dove sono state presentate le opere di Nicola Salvatore, Domenico David, Francesco Correggia, Federico Vescovo  e gli abiti vintage e lavorazioni esclusive proposte dalla sartoria Atelier Milano.

Tutto made in Italy. «Abbiamo voluto creare una serata particolare, un salotto dedicato agli amanti dell'arte, della buona tavola e dello stile su misura», spiegano Alessio Cursi e Alessandro Leonardi. «Organizziamo spesso eventi di questo genere, ne abbiamo altri in programma in occasione del Salone del Mobile. Per noi è un'occasione per presentare il nostro spazio e i prodotti di altissima qualità, ma anche per scoprire nuovi talenti, coccolare i nostri clienti e dare la possibilità a chi se lo merita di far conoscere i propri prodotti».

La clientela è principalmente italiana, amante della perfezione del made in Italy su misura. Ma esistono anche delle eccezioni. Per esempio, Alessandro, uno dei due titolari, mensilmente va a Londra per confezionare abiti su misura ad una clientela molto esigente. In programma anche una trasferta a Bucarest per prendere le "misure" ad alcuni ministri Rumeni.
Un'area dello spazio Santerasmo è invece dedicata alle due ruote d'epoca. Sono infatti "appese", come fossero quadri, alcune meravigliose biciclette, rivisitazioni di storici modelli vintage. E poi accessori unici come la borsa donna in loden che diventa cestino per bici o le 24ore da uomo in pelle vintage. Tanti anche i quadri esposti, tutti in vendita.

Alessandro Lucchinetti

20 Maggio 2009

Commenti

Inserisci il tuo commento

Offerte di lavoro retribuite a partire da € 50.000 annui ed head hunter iscritti ad Experteer.it